FACCIAMO ATTENZIONE

In questi giorni di ferie è normale che tutti i proprietari di cani facciano delle bellissime passeggiate in montagna con i loro pelosoni 🙂
Ambienti stupendi , pace , aria pulita e rigenerante…..un vero paradiso per gli amanti di questi luoghi ma a mio avviso non bisogna mai sottovalutare questo tipo di ambiente in particolar modo per i cani.
Pericoli ce ne sono: vipere, nidi di vespe( quelli a  terra i più pericolosi), ragni,calabroni,cinghiali, volpi…….. ecc.

Avendo vissuto in montagna abbiamo avuto la fortuna di poter fare, quotidianamente con i nostri cani, bellissime passeggiate per boschi ed immensi prati e per questo acquisire nello stesso tempo molto esperienze.
Vivendoci giorno dopo giorno inizi e riconoscere particolari situazioni e lo stesso è stato anche per i nostri cani.
Ma in un attimo una bellissima escursione può diventare un incubo come è capitato a noi.
Due nostri cuccioloni molto curiosi di 4 mesi sono finiti in un vespaio di terra; le vespe più cattive.
Vi lascio immaginare la scena: due cuccioloni che gridavano come matti e circondati da una nuvola di vespe molto ma molto arrabbiate.
Io ed Ikuko ci siamo buttati subito in mezzo per cercare di recuperarli e portarli via. Alzavi il pelo dei cuccioli ed erano pieni di vespe e vedevi proprio che questi terribili insetti si gettavano sui cucciolo per pungerli.
Quello che ci ha maggiormente stupiti è che nessuno di noi fosse stato punto e vi assicuro che c’erano centinaia di vespe.

Questo fatto increscioso durò molto tempo ma alla fine riuscimmo a portare dal veterinario questi due sfortunati cuccioloni e per fortuna non andarono in shock anafilattico visto il gran numero di punture ricevute.
Un’altra considerazione.
Ma come si fa a capire se il nostro cane è stato morsicato invece da una vipera?
Abbiamo moltissime informazioni riguardo la profilassi ma nessuna per capire al momento questo tragico evento.
Quindi se sentirete il vostro cane urlare disperato e lo vedrete con la schiena incurvata per il dolore allora c’è un’altissima probabilità che sia stato morso.
Primi punti da guardare: testa,muso ed interno cosce e poi cercare di tenere il cane il più calmo possibile.

Non fare assolutamente tagli sulla ferita e succhiare il sangue come si vede nei film; c’è il rischio che vi avvelenate anche voi.
Telefonare immediatamente al veterinario e raggiungere al più presto la clinica.
In conclusione con questo mio articolo non voglio assolutamente scoraggiare piacevoli escursioni in montagna, ma cercate sempre di fare molta attenzione specialmente per i vostri cani 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...