TYPICAL BEARDIE

*Is this in the Breed Standard of Bearded collie ?
Do you have to sleep here by any means , Jodiie?
Jodie says, “Absolutly.”
Always our beardie do when we work in the kitchen.
How about are yours?

Ma questo c’è nello standard di razza del bearded collie?
“Jodie, ma devi dormire proprio qui?”
Jodie risponde ” Assolutamente ”
Tutti i nostri beardies fanno la stessa cosa mentre lavoriamo in cucina.
Ed i vostri?
12346416_943011585769145_8454063277780731528_n

Annunci

NINA

Nina 13 anni durante una bella passeggiata.
12313686_942609395809364_5794450480536578979_n

Sorridete. Smiling.

E poi siamo arrivati a dicembre.
Sorridete.
La pace inizia con un sorriso. 🙂
And then we’ve finally arrived in December.
Keep smile.
Peace begins with a smile. 🙂
12342667_941630582573912_2259318825790416976_n

RIMEDIO NATURALE

C’è la possibilità che in questo periodo invernale i cani possano essere colpiti da forme di raffreddamento ed in particolare con tosse.
Prima di iniziare un trattamento con medicinali il mio consiglio è di provare con qualcosa di naturale.
Al primo sintomo di tosse date immediatamente del miele di eucalipto grezzo.Questo lo consiglio in modo particolare per i cuccioli.
Assicuro che funziona.
Nel malaugurato caso non dovesse migliorare ci sono delle ottime pastiglie omeopatiche.
Ieri la nostra piccola chihuahua Ai-Chan ha iniziato ad avere un primo sintomo di tosse.
Dato immediatamente il miele e dopo una giornata ha recuperato perfettamente.
Nella foto la vediamo dormire tranquillamente con Joseph.
12311120_941089272628043_5203896169267905952_n
11254574_941088995961404_169181886283695907_n

JOSHUA

Joshua stava pensando che un giorno a venire  sarebbe diventato un grande cane pastore.
11013506_939834706086833_5954791201735124801_n

LE PRIME GELATE

Con le prime gelate o nevicate è di uso comune nei centri abitati spargere sale marino o soluzioni antighiaccio per le strade e sui percorsi pedonali.
Per noi questo è normale e non ci preoccupiamo più di tanto ma dovremmo essere consapevoli dei problemi che potrebbero avere i nostri cani nel camminarci sopra: irritazioni o/e ferite ai polpastrelli.
Visto che è quasi impossibile durante la passeggiata evitare queste zone cerchiamo di proteggere almeno i cuscinetti plantari con delle creme speciali in modo da proteggerli e renderli morbidi.
Poi una volta a casa puliamoli con un panno umido in modo tale da eliminare i cristalli di sale.
Tenete sempre sotto controllo la lunghezza del pelo fra i polpastrelli e nella pianta del piede.
Fate particolare attenzione alle soluzioni antighiaccio ( di solito sono facili da individuare perchè colorate ) in quanto sono veramente dannose per il cane.
Nello stesso tempo fate attenzione anche al sale per il semplice motivo che il cane trovando dei cristalli di sale nella zona plantare inizia a leccarli e questo non gli fa certo bene.
Questi sono semplici consigli che ho voluto dare ma sicuramente sarete già stati informati dal vostro allevatore o conoscenti.blog229
Nella foto Einstein da cucciolo ❤

TROPPO BELLO

Trovo un immenso piacere nel vedere i nostri cani liberi di muoversi in queste vallate.
E poi all’improvviso vederli correre verso un luogo di loro interesse e sparire alla nostra vista, ma consapevoli che dopo un po ritorneranno tranquilli da noi.
12308663_939381769465460_7343922169078953340_n